1. Loading...

Émonda diventa aerodinamica

I rider del team Trek-Segafredo vogliono essere sempre i migliori. Quindi, quando ci hanno lanciato la sfida di rendere ancora più veloce la loro bici da corsa preferita, abbiamo interpellato il nostro team di ingegneri, il più competente del settore, e ci siamo messi al lavoro.

Sapevamo già che un telaio con profilo aerodinamico contribuisce ad aumentare la velocità sia in pianura che in salita. Ma sapevamo anche che i profili aerodinamici sono generalmente più pesanti e meno piacevoli da guidare, due aspetti su cui non potevamo accettare compromessi. Tenendo a mente tutto questo, il team ha deciso di ottimizzare il telaio dell'Émonda ai fini della velocità senza però comprometterne la leggerezza e l'incredibile qualità di guida. Avviso spoiler: ci siamo riusciti e abbiamo creato la nostra bici da arrampicata più veloce di sempre.

La nostra Émonda più veloce: lo confermano i numeri

La nuovissima Émonda SLR è più veloce del modello precedente (e dei modelli della concorrenza) praticamente su tutte le salite. E maggiore è la pendenza, maggiore è il vantaggio. Ecco cosa la accumula alla precedente Émonda SLR:

Secondi all'ora più veloce in piano

Secondi all'ora più veloce con una pendenza dell'8%

Grammi di resistenza risparmiati

Inganna il vento

I test approfonditi nella galleria del vento hanno confermato quanto la nuova Émonda sia più veloce rispetto ai modelli precedenti. A cosa è dovuto il grande divario tra il modello 2018 e il modello 2021? Alla resistenza molto inferiore che dovrai contrastare. E la nuovissima bici è considerevolmente più veloce, indipendentemente dalla direzione del vento.

Come ci siamo riusciti

Non evitiamo mai una sfida: il nostro obiettivo era quello di creare una bici in grado di scalare l'Alpe d'Huez in modo incredibilmente veloce. Se fossimo riusciti rendere Émonda la bici più veloce su questa leggendaria salita, avremmo ottenuto il mezzo più veloce su qualsiasi percorso. Dovevamo solo trovare il perfetto equilibrio tra peso e aerodinamica: un compito non facile. Ci sono voluti oltre due anni di ricerca e sviluppo, un software di modellazione all'avanguardia e una nuovissima stratificazione in carbonio, ma la nuovissima Émonda ha finalmente sfrecciato sulla montagna più famosa del mondo.

Ottimizzazione tubo per tubo

Abbiamo utilizzato il software di ottimizzazione HEEDS come punto di partenza per restringere lo spettro di profili di tubo utilizzabili. Per trovare i più leggeri e i più veloci, abbiamo preso in considerazione migliaia di variabili e analizzato altrettante iterazioni di progettazione per ogni singolo tubo. Infatti, ogni punto su questo grafico rappresenta un diverso telaio simulato a livello software.

HEEDS ci ha aiutato a definire il limite ottimale delle combinazioni tra aerodinamica e peso. Tale limite, noto come fronte di Pareto, è rappresentato dalla curva formata dai punti sul lato sinistro del grafico. I nostri ingegneri hanno analizzato le opzioni, hanno deciso quali combinazioni prototipare per ulteriori test e hanno iniziato il lungo processo per individuare il miglior punto di equilibrio ideale tra profilo del telaio e qualità di guida.

Carbonio all'avanguardia

Per ottenere un profilo aerodinamico occorre più materiale. Tuttavia, una bici da arrampicata di livello superiore non può essere pesante. Per trasformare il nostro sogno in realtà abbiamo dovuto sviluppare una nuova stratificazione in carbonio più leggera.

Per capire esattamente come ottenere la nostra nuova stratificazione abbiamo sviluppato e testato dozzine di prototipi: alla fine abbiamo finalmente trovato una configurazione leggera, resistente e veloce, proprio come volevamo. Nasce il nuovissimo carbonio OCLV 800 Series.

Questa nuova stratificazione ci ha permesso di utilizzare meno materiale. Émonda SLR è quindi più veloce che mai, pur avendo mantenuto un peso inferiore ai 700 grammi. Soprattutto, si guida come una Émonda, preservando le doti di leggerezza, equilibrio e reattività.

Learn about OCLV 800

Componenti concepiti per la massima velocità

Non è possibile ottenere una bici veloce senza utilizzare componenti veloci. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo utilizzato addirittura l'analisi HEEDS. Questo ci ha permesso di mettere a punto dei profili aerodinamici ottimizzati per le nostre nuovissime ruote e per l'attacco manubrio Bontrager Aeolus. Questi componenti sono stati appositamente progettati per la versione Émonda SLR e sono di serie su ogni modello.

Approvata dal team

I test e i feedback sui prototipi da parte degli atleti del team Trek-Segafredo sono stati fondamentali per far sì che la guida dell'Émonda fosse perfettamente bilanciata. Ora correranno su una bici incredibile da guidare e progettata per offrire più velocità su qualsiasi terreno. Sappiamo che si tratta della bici da arrampicata più veloce che Trek abbia mai realizzato ma possiamo scommettere che dimostreranno che si tratta anche della bici da arrampicata più veloce al mondo.

Émonda SLR

La più leggera, la più veloce, la prima in cima a qualsiasi salita: questa bici offre una fantastica qualità di guida e un incredibile vantaggio aerodinamico. È realizzata con il nuovissimo carbonio OCLV 800 Series e pesa meno di 700 grammi.

Émonda SL

Qualità di guida bilanciata, maneggevolezza superiore e tutti i vantaggi di efficienza ottenuti grazie alla nuova profilatura aerodinamica dei tubi. Realizzata con il nostro carbonio OCLV 500 Series ultraleggero.

Confronta prodotti Portapacchi

Avvia confronto
Italia / Italiano
You’re looking at the Italia / Italiano Trek Bicycle website. Don’t worry. We’ve all taken a wrong turn before. View your country’s Trek Bicycle website here.