Si potrebbe pensare che gli pneumatici di una bicicletta siano una parte essenziale, ma abbastanza semplice. Sono circolari, di gomma e realizzati per aderire al fondo stradale o al terreno, giusto? Beh... Il design degli pneumatici non è solo questo. Di seguito ti racconteremo la storia completa della tecnologia alla base degli pneumatici delle biciclette, incluse informazioni sulla resistenza alle forature, sulla carcassa, sui talloni e sui TPI (fili per pollice). Che tu sia un amante dell’asfalto, dei sentieri o delle piste ciclabili, queste conoscenze ti consentiranno di effettuare la scelta giusta al momento di passare a pneumatici migliori con un set sostitutivo.

Bike tire anatomy

1 Carcassa degli pneumatici per bicicletta

La carcassa è l’elemento strutturale su cui poggia il battistrada. È costituita da una serie di fili strettamente intrecciati. Lo standard di misurazione della qualità di una carcassa è il TPI (fili per pollice), cioè il numero di fili contenuti in un pollice.

2 Tallone degli pneumatici per bicicletta

Il bordo dello pneumatico che si inserisce nel cerchio è chiamato tallone. Esistono due tipi principali di tallone, spesso indicati con i termini "tallone in cavo metallico" e "tallone pieghevole". I talloni in cavo metallico sono più pesanti e generalmente si trovano sugli pneumatici meno costosi. I talloni pieghevoli, spesso realizzati con fibre aramidiche, sono leggeri e sono utilizzati sugli pneumatici ad alte prestazioni. L’aramide è essenzialmente un polimero sintetico super resistente e super durevole.

3 Protezione anti-foratura

Alcuni pneumatici ad alte prestazioni, in particolare gli pneumatici stradali e ibridi, sono dotati di una protezione dalle forature integrata. Questi cosiddetti "cinturati" contribuiscono ad aumentare la durata.

4 Battistrada degli pneumatici per bicicletta

Il battistrada è la parte dello pneumatico a contatto con il suolo. Alcuni battistrada sono progettati per ruotare in una direzione specifica al fine di offrire i massimi livelli di efficienza, longevità, scorrevolezza e trazione. Se lo pneumatico è direzionale, sul fianco sarà riportata una freccia che punta nella direzione in cui deve ruotare il battistrada.

Tire technologies explained

Cos’è il TPI di uno pneumatico e perché è importante?

Lo standard di misurazione della qualità di una carcassa è il TPI (fili per pollice), cioè il numero di fili contenuti in un pollice. Maggiore è il TPI, maggiore è il numero di fili per pollice, il che rende lo pneumatico più leggero e più elastico offrendo quindi una migliore sensazione di guida e prestazioni superiori sulla strada o sul trail. Ad esempio, uno pneumatico con TPI più alto (come 120tpi) offrirà una guida reattiva e confortevole rispetto a uno pneumatico da 60tpi.

Cos’è la mescola degli pneumatici per bicicletta?

Le mescole degli pneumatici per bicicletta definiscono la composizione specifica del materiale del battistrada nel punto in cui la gomma incontra il fondo stradale. Le mescole sono formulate per ottenere le migliori prestazioni in base all’uso previsto e alla collocazione. Ad esempio, la mescola del battistrada centrale potrebbe essere ottimizzata per la longevità, mentre le mescole di più morbide sui lati potrebbero essere formulate per consentire allo pneumatico di adattarsi al terreno per migliorare la trazione.

Cos’è la durezza degli pneumatici per bicicletta?

Come suggerisce il nome, la durezza misura il grado di compattezza della gomma. Più basso è il numero, più morbida è la gomma. Gli pneumatici con durezza inferiore offrono una maggiore trazione, tuttavia generalmente scorrono più lentamente e si consumano più rapidamente. Gli pneumatici con durezza più alta sono più rigidi e generalmente sono più longevi, tuttavia non forniscono la stessa trazione. Alcuni pneumatici prevedono una doppia mescola che utilizza una gomma più morbida sui lati per privilegiare la trazione in curva e una gomma più dura al centro per aumentare la durata del battistrada e garantire una maggiore scorrevolezza.

Cos’è la lamellatura degli pneumatici?

Quando si guida in condizioni di bagnato, uno pneumatico lamellare migliora la trazione. La lamellatura dello pneumatico consente all’acqua di incanalarsi nelle scanalature del battistrada. Le scanalature aiutano a drenare l’acqua dallo pneumatico. Ciò garantisce il contatto tra la gomma e la pavimentazione mantenendo aderenza e trazione.

Pneumatici per bici e camere d’aria

Lo pneumatico per bicicletta è installato sulla ruota, mentre la camera d’aria - l’elemento che trattiene appunto l’aria - è nascosta all’interno. Se si fora uno pneumatico, è importante controllare la presenza di eventuali tagli di grandi dimensioni che potrebbero richiedere una nuova copertura. Spesso è sufficiente sostituire solo la camera d’aria. Inoltre, è necessario cercare l’oggetto che ha causato la foratura, per esempio un chiodo o una scheggia di vetro, e rimuoverlo prima di sostituire la camera d’aria. In caso contrario, un’ulteriore foratura è garantita!

Che ne dici di passare al tubeless?

Come dice il nome, gli pneumatici tubeless sono progettati per essere usati senza camera d'aria. Usa pneumatici tubeless abbinati a ruote tubeless ready, sigillante, valvole tubeless e un nastro cerchio tubeless: non tornerai più sui tuoi passi. Gli pneumatici tubeless offrono numerosi vantaggi: sono meno soggetti a forature e possono essere gonfiati a pressioni minori per migliorare la trazione, tanto per cominciare. Inoltre, sono semplici da montare. Se stai pensando di acquistare pneumatici tubeless, assicurati di scegliere uno pneumatico e un set ruote Tubeless Ready (TLR).

Scopri di più sui sistemi tubeless

Top picks for city tires

Best-recommended road tires

Rider-endorsed gravel tires

Fan-favorite mountain tires

Italia / Italiano
You’re looking at the Italia / Italiano Trek Bicycle website. Don’t worry. We’ve all taken a wrong turn before. View your country’s Trek Bicycle website here.