Tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sulle bici da corsa ma non hai mai osato chiedere

Le bici da corsa sono concepite per offrire velocità ed efficienza sulle strade asfaltate o sterrate (gravel). Potresti pensare: "Ma su una strada si può guidare qualsiasi bicicletta; quindi, tutte le bici da strada non sono bici da corsa?" Beh... ...più o meno! Su una strada è possibile guidare qualsiasi bici, ma le vere bici da corsa presentano caratteristiche di design specifiche che aiutano a dare il massimo su determinate superfici e che le distinguono dalle bici tradizionali.

Manubrio da corsa

Una di queste caratteristiche è il manubrio, chiamato manubrio da corsa o "piega". Questo design rivolto verso il basso permette di posizionare le mani - e il corpo - in vari modi. Ciò offre una soluzione ottimale per le uscite più lunghe, consentendo di cambiare la postura per privilegiare il comfort o per aumentare l'aerodinamicità.

Pneumatici sottili

Storicamente, le bici da corsa sono equipaggiate con pneumatici sottili: oggi, le bici da corsa più moderne adottano pneumatici che vanno dai 25mm ai 45mm (anche con battistrada tassellato), permettendo di avventurarsi su superfici che solo benevolmente possono essere definite "strade".

Trek produce quattro categorie principali di bici da corsa e ogni modello della famiglia prevede diversi montaggi. Quindi, come è possibile capire il tipo di bici da corsa più adatto alle proprie esigenze?

Innanzitutto, considera gli obiettivi che vuoi raggiungere con la tua bicicletta: Come e dove vuoi pedalare?

Hai in mente la velocità e il poter affrontare anche delle gare? Immagini di scalare tornanti e strade lastricate in epiche avventure di un'intera giornata? O la tua idea è più simile a rustiche strade sterrate senza nessun altro in vista per chilometri e chilometri?

Ora, tieni a mente l'immagine della tua uscita ideale e scorri le categorie di bici da corsa elencate di seguito. Ogni categoria è concepita per un tipo di guida specifico, quindi scegliere la versione perfetta significa far coincidere il concetto di pedalata ideale agli obiettivi di progettazione alla base di ogni tipo di bici da corsa.

Bici da corsa aero

Le bici da corsa aerodinamiche, come la Madone, sono progettate per fendere il vento e garantire ogni possibile vantaggio in termini di velocità. Spesso rappresentano il modello preferito dai corridori perché sono estremamente veloci. Benché il peso della bici sia la caratteristica più immediata da percepire, quando la media supera i 20kmh l'aerodinamica è il principale elemento che favorisce la velocità.

Se la velocità e le prestazioni sono i tuoi principali obiettivi, una bici da corsa aerodinamica è la soluzione migliore.

Scopri tutte le bici da corsa aero

Bici da corsa leggere

Le bici da arrampicata, come i modelli Émonda, talvolta definite bici "all-around" (polivalenti), sono da sempre realizzate all'insegna della massima leggerezza, quindi c'è meno peso da trasportare in salita. Dato che siamo arrivati a capire ancora di più la profilazione dei tubi, siamo stati in grado di rendere queste bici leggere e aerodinamiche.

Se vuoi massimizzare le tue prestazioni su percorsi collinari o se cerchi una bici da corsa polivalente più tradizionale, dai un'occhiata ai modelli di questa categoria.

Scopri tutte le bici da corsa leggere

Bici da corsa endurance

Le bici da corsa Endurance, come la Domane, sono progettate per farti pedalare più lontano e per consentirti di affrontare una varietà di superfici stradali. Sono perfette sia per i ciclisti in erba che per i più esperti e sono realizzate con una geometria stabile e confortevole concepita all'insegna della scorrevolezza e della padronanza di guida.

Che si tratti di 10 chilometri o di 10 ore in sella, se vuoi pedalare veloce ma rimanere comodo, una bici da corsa Endurance è un'ottima scelta.

Scopri tutte le bici da corsa Endurance

Biciclette gravel

Le strade non devono essere asfaltate per essere divertenti! Le bici gravel sono pensate per avventurarsi fuori dall'asfalto e affrontare le strade sterrate o poco battute. Queste biciclette possono montare pneumatici più larghi e più stabili unitamente a una vasta gamma di accessori, come borse, portapacchi e parafanghi, per qualsiasi tipo di avventura. Questo le rende ideali per i ciclisti che desiderano una bici tuttofare.

Se stai cercando l'avventura sui terreni più impegnativi, come i percorsi sterrati o non asfaltati, dovresti valutare uno di questi modelli.

Scopri le bici gravel

Bici da corsa elettriche

Le bici da corsa elettriche sono molto simili a quelle tradizionali, ma usano un motore elettrico e una batteria invisibili per fornire un piccolo aiuto utile per rimanere al passo con compagni più veloci, per sfidare le salite più difficili o per affrontare i percorsi più lunghi. Rispondono alla tua potenza di pedalata e la amplificano.

Sono perfette per i ciclisti che vogliono fare di più.

Scopri tutte le bici da corsa elettriche

Una volta determinato il tipo di bici, sei più vicino a trovare il tuo modello ideale. Trek offre diverse piattaforme all'interno di una determinata famiglia che condividono un kit telaio: e quindi si suddividono in altri modelli.

Carbonio o alluminio?

I materiali utilizzati per i telai delle bici da corsa cadono per lo più in due categorie: fibra di carbonio e lega di alluminio.

La fibra di carbonio è un materiale composito che offre ai progettisti di biciclette la flessibilità necessaria per sviluppare strutture super leggere ed efficienti declinabili secondo qualsiasi forma immaginabile, consentendo di enfatizzare ulteriormente caratteristiche quali l'aerodinamica o la qualità di guida. Ciò significa che le biciclette in fibra di carbonio sono generalmente più leggere e meno soggette a compromessi in termini di qualità delle prestazioni. Tuttavia, per essere costruite, le bici in carbonio richiedono un'elevata precisione artigianale e tendono ad essere più costose dei corrispondenti modelli in alluminio.

Anche le leghe di alluminio rappresentano un'ottima scelta come materiale per il telaio. Ricche di prestazioni, le bici in lega portano un po' di convenienza nell'equazione. Le bici in alluminio del passato avevano la fama di essere rigide. Oggi, le moderne bici in alluminio hanno fatto un passo in avanti e offrono una buona parte delle caratteristiche prestazionali del carbonio a una frazione del prezzo.

Piattaforme

Cosa significano quelle lettere dopo il modello?

SLR

Il top. Non plus ultra. La migliore. SLR è il massimo. Questi modelli sono realizzati con il nostro carbonio più tecnologico, dispongono di tutti i ritrovati possibili e rappresentano generalmente la scelta preferita dei corridori di alto livello.

SL

Le piattaforme SL di Trek sono realizzate con materiali e tecnologie in fibra di carbonio avanzati e di solito sono molto al di sopra dei modelli di fascia alta della concorrenza. Generalmente presentano la maggior parte delle caratteristiche prestazionali delle versioni SLR, offrendo un ottimo rapporto qualità/prezzo a fronte di un peso leggermente superiore.

ALR

I nostri telai in alluminio più performanti sono contrassegnati con la sigla ALR. Sono leggeri, adatti anche alle competizioni e non prosciugano il conto corrente. I telai ALR sono idroformati per ottimizzare l'efficienza dei tubi in base alla loro lunghezza e prevedono saldature lisce per ridurre il peso e conferire un aspetto elegante.

AL

I nostri telai AL entry-level sono realizzati bilanciando prestazioni e convenienza. Presentano caratteristiche intelligenti e un bell'aspetto, ma la caratteristica chiave è il rapporto qualità/prezzo. Con i modelli AL, si può avere un'ottima bici a un ottimo prezzo.

Una volta individuate la famiglia e la piattaforma idonee per il tuo stile di guida, i tuoi obiettivi e il tuo budget, è tempo per l'ultimo passo! La scelta di un modello riguarda principalmente le preferenze che potresti avere riguardo ai componenti, tuttavia per molti è anche una questione di prezzo.

Un'ultima scelta che potresti dover compiere è tra SRAM e Shimano, le più importanti aziende nel settore delle trasmissioni per bici da corsa. Costruiscono i freni, i cambi e le leve di tutte le nostre bici da corsa.

Entrambi hanno degli estimatori e non comunque una scelta sbagliata (nonostante ciò che potrebbero suggerire i post su alcuni forum scritti in maiuscolo). Se stai cercando di decidere tra SRAM e Shimano, fai un giro di prova con ciascuna trasmissione e decidi la tua preferita.

Modelli di livello 9

Shimano

Dura-Ace rappresenta da decenni lo standard per quanto riguarda le trasmissioni stradali di punta. Dura-Ace Di2 è una trasmissione elettronica cablata a 11 velocità: fulminea e precisa, prevede una batteria a lunga durata. Un misuratore di potenza completa il pacchetto.

SRAM

RED AXS eTap è la trasmissione SRAM di punta. 12 velocità, wireless, completamente personalizzabile e ultraleggera. Tutte le bici di livello 9 sono equipaggiate con un misuratore di potenza.

Modelli di livello 7

Shimano

Ultegra Di2 è una trasmissione elettronica cablata a 11 velocità che riprende la maggior parte delle caratteristiche della famiglia Dura-Ace Di2, ma con un peso leggermente superiore.

SRAM

Force AXS eTap è una trasmissione elettronica wireless a 12 velocità che presenta molte tecnologie derivate dalla linea RED. Tutte le bici dotate di trasmissione Force sono equipaggiate anche con un misuratore di potenza.

Modelli di livello 6

Shimano

Ultegra è la trasmissione meccanica a 11 velocità che storicamente offre il miglior rapporto qualità/prezzo, senza tuttavia alcun compromesso in termini di prestazioni.
La versione GRX 800-level è un gruppo meccanico a 11 velocità progettato per i rigori della guida fuoristrada, ma che prende in prestito molte delle tecnologie della famiglia Ultegra.

SRAM

Rival AXS eTap è la trasmissione elettronica dal miglior rapporto qualità prezzo. Nonostante il costo da media gamma, contiene tantissima tecnologia. 12 velocità, wireless e completamente personalizzabile. Le bici da corsa Trek equipaggiate con questa trasmissione dispongono anche di un misuratore di potenza.

Modelli di livello 5

Shimano

Rival AXS eTap è la trasmissione elettronica dal miglior rapporto qualità prezzo. Nonostante il costo da media gamma, contiene tantissima tecnologia. 12 velocità, wireless e completamente personalizzabile. Le bici da corsa Trek equipaggiate con questa trasmissione dispongono anche di un misuratore di potenza.

Modelli di livello 4

Shimano

Il GRX 400-level è un gruppo meccanico a 10 rapporti progettato per i rigori della guida fuoristrada, ma che prende in prestito molte delle tecnologie della famiglia Tiagra.

Modelli di livello 3

Shimano

Sora è una trasmissione meccanica a 9 velocità che prevede il montaggio di freni a disco meccanici.

Modelli di livello 2

Shimano

Claris è una trasmissione meccanica entry-level a 8 velocità. Questa trasmissione permette di installare freni a disco meccanici o freni tradizionali.

Cambio elettronico o meccanico?

Il cambio elettronico sfrutta piccoli motori per svolgere il lavoro solitamente delegato a cavi e collegamenti. È molto più veloce e più preciso del cambio meccanico. Il dibattito tra questi due stili di cambiata è stato per lo più risolto: la fascia alta del mercato gravita sul cambio elettronico mentre le bici più entry-level si affidano al collaudato e conveniente cambio meccanico.

Freni a disco o freni a pattino?

In passato, questa sezione sarebbe stata più lunga. I freni a disco sono più efficienti di altri tipi di freno e attualmente rappresentano l'equipaggiamento standard delle bici da corsa. I freni a pattino si possono ancora trovare sulle bici da corsa più economiche, ma i ciclisti sono universalmente d'accordo: i freni a disco sono migliori.

Personalizzazione

Non andresti in giro in posizione squat con le ginocchia piegate a 90 gradi, vero? La regolazione di una bicicletta è fondamentale per impedirti di fare lo stesso durante una pedalata. Trovare il giusto assetto della bici significa essenzialmente posizionare correttamente nello spazio manubrio e sella rispetto ai pedali. L'obiettivo è permetterti di esprimere il massimo della forza e della potenza.

Effettuare la messa in sella con l'aiuto di un professionista è probabilmente la cosa più importante da fare per rendere la guida più veloce e più divertente. Ma se non sei ancora pronto per una regolazione professionale, il tuo negozio locale potrà aiutarti a trovare la misura giusta e una posizione di guida comoda.

Devo scegliere una bici da corsa da donna?

Mentre alcuni marchi producono un sottoinsieme più piccolo delle loro biciclette indicandoli come modelli "da donna", Trek progetta consapevolmente tutte le sue bici da corsa in modo che siano ugualmente adatte ai ciclisti di qualsiasi genere. Ciò offre ai ciclisti di diverso genere o corporatura la possibilità di accedere a qualunque modello, garantendo loro la postura, il comfort e le prestazioni che si aspettano.

Accessori per migliorare la tua pedalata

Questi quattro accessori sono ciò che consideriamo "l’indispensabile" per ottenere il massimo dalla tua pedalata. Quando acquisti una bici da corsa, dovresti sempre valutarli.

Caschi

Su questo tema non è necessario aggiungere altro. Dovresti indossare un casco ogni volta che pedali. Hai solo un cervello.

Pantaloncini da ciclismo

Le selle delle bici da corsa sono progettate specificamente per interfacciarsi con il fondello (imbottitura) dei pantaloncini da ciclismo e garantirti il massimo comfort. Le salopette sono preferibili, poiché le bretelle aiutano a mantenere il fondello bloccato in posizione. Tuttavia, alcuni ciclisti optano per la comodità dei pantaloncini tradizionali, più pratici durante le pause nella natura.

Scarpe e pedali

La maggior parte dei ciclisti su strada preferisce quelli che vengono chiamati pedali "clipless" (brutto nome e lunga storia): qui, le scarpe si fissano al pedale attraverso un attacco a sgancio rapido. Questo massimizza il trasferimento di potenza e il comfort.

Kit per le forature

È meglio essere sempre pronti ad affrontare tutto ciò che può accadere sulla strada. Per un ciclista ben preparato, una foratura comporta solo pochi minuti di ritardo. Avere una camera d'aria di scorta, un levagomme, una pompa e un utensile multifunzione in una tasca della maglia o in una borsa sottosella può trasformarti in un ciclista ben preparato. Non dimenticare di imparare a riparare le forature!

Oltre ai componenti chiave, c'è un intero mondo di accessori dedicati alle bici da corsa, tra cui ciclocomputer per tenere sotto controllo i dati della tua pedalata, abbigliamento tecnico e alla moda per attirare l’attenzione quando sei in sella o durante il caffè post-pedalata e molto altro ancora. Man mano che aumentano i chilometri percorsi, imparerai quali accessori possono contribuire a migliorare la tua esperienza di guida rendendola ancora più divertente.

Scopri tutti gli accessori

{{ $t('productCompare.rack') }}

{{ $t('productCompare.startComparison') }}
Italia / Italiano
You’re looking at the Italia / Italiano Trek Bicycle website. Don’t worry. We’ve all taken a wrong turn before. View your country’s Trek Bicycle website here.