Suggerimenti per la guida

Cambiata

Cambiare rapporto in base alla velocità di guida e al terreno. Quando si cambia si deve sempre pedalare. È necessario scegliere un rapporto che consenta una pedalata fluida ed efficiente.

La leva di destra permette si selezionare il pignone posteriore. La leva grande inserisce i pignoni "leggeri" (più grandi). La leva piccola inserisce i pignoni "duri" (più piccoli).

La leva di sinistra permette di selezionare la corona anteriore. La leva grande porta sulla corona grande (più dura). La leva piccola porta sulla corona piccola (più leggera).

Scegliere il rapporto in anticipo. Non cambiare quando i pedali sono sotto carico, ad esempio quando spingendo in salita. Scegliere il rapporto da arrampicata in anticipo in modo da essere pronti per la salita. Se occorre cambiare rapporto sotto carico, ridurre la spinta sui pedali mentre si aziona la leva.

Trovare il rapporto giusto

Con la pratica, la selezione del rapporto diventerà più impulsiva e immediata e non richiederà particolari riflessioni.

Nel tempo, sarà più semplice trovare il rapporto più adatto. Il rapporto e la cadenza di pedalata ottimali (giri/min) variano. La maggior parte delle persone trova che un rapporto agile sia più adatto in salita, uno più duro sia più adatto in discesa, e uno intermedio sia ideale per i tracciati pianeggianti od ondulati.

Evitare di usare combinazioni che portano la catena in posizione incrociata: Evitare quindi di usare corona anteriore grande/pignone posteriore grande OPPURE corona anteriore piccola/pignone posteriore piccolo. La catena incrociata danneggia la trasmissione.

È un'ottima idea per i principianti guidare con un ciclista esperto che è disposto a insegnare le basi della selezione dei rapporti.

Frenata e arresto

Imparare a frenare correttamente aumenterà padronanza di guida e la sicurezza sulla strada. Prima di iniziare a pedalare, verificare sempre che i freni funzionino.

Freni a contropedale

Se la bicicletta monta un freno a contropedale (attivato dai pedali), pedalare all'indietro per rallentare. Per applicare la forza massima, verificare che il pedale posteriore sia in posizione orizzontale quando si attiva il freno.

Posizione del pedale per la maggiore efficacia del freno a contropedale.

Freni a leva

La frenata deve essere eseguita con entrambi i freni contemporaneamente. Un'azione eccessiva del freno anteriore potrebbe causare il sollevamento della ruota posteriore da terra, con conseguente perdita di controllo. Se si agisce troppo sul freno posteriore, è possibile che la bici inizi a slittare.

La maggior parte della potenza di arresto della bici proviene dal freno anteriore: usalo con parsimonia. Il freno posteriore può aiutarti a rallentare gradualmente.

Per evitare che la ruota posteriore si sollevi in caso di frenate violente, spostare il peso all'indietro sulla sella e abbassarsi sulla bicicletta.

Se occorre effettuare un arresto di emergenza, azionare i freni in modo graduale e uniforme per controllare al meglio la velocità.

Nei cambi di direzione, azionare i freni prima di curvare. Una brusca frenata durante una curva può far slittare le ruote, con conseguente perdita di controllo. Ridurre l'azione sui freni a metà della curva per ottenere una maggiore stabilità e una trazione positiva.

Una frenata continua può originare un accumulo di calore sul cerchio e sui componenti del freno, causando una usura prematura. Per evitare il surriscaldamento del sistema frenante, rilasciare i freni di tanto in tanto per consentire alle superfici di raffreddarsi.

Salite

Il consiglio più importante per l'arrampicata è trovare il giusto rapporto prima di affrontare la salita. Dopo aver imparato a selezionare i rapporti, queste tecniche aggiuntive renderanno più facile domare qualsiasi salita.

In salita, inclinarsi in avanti e piegare i gomiti. Esercitarsi a trovare il giusto bilanciamento del peso tra ruota anteriore e ruota posteriore e prepararsi a cambiare rapporto mentre si procede.

Rimanere seduti in sella o alzarsi sui pedali durante la scalata è una questione di preferenze personali. Alternare le due tecniche talvolta aiuta perché si usano gruppi muscolari differenti e il cambiamento di posizione può dare respiro a quelli affaticati.

Affrontare una discesa

Gli aspetti fondamentali per affrontare in sicurezza ed efficacemente una discesa sono la gestione della velocità, la distribuzione del peso e il controllo dello sterzo.

Il controllo della velocità dipende dall'esperienza e dalla tecnica di frenata. Per mantenere correttamente il peso in equilibrio tra le ruote affrontato una discesa ripida, spostare il peso all'indietro sulla bicicletta e rimanere più bassi possibile, proprio come quando si frena. .

Tenere le ginocchia e i gomiti piegati per consentire al corpo di assorbire urti e impatti. Evitare le "prese mortali" sui freni.

Controllo dello sterzo

Ruota il manubrio per sterzare solo a bassa velocità. Sterzare ad alta velocità o in discesa è pericoloso ed è efficace solo in condizioni di controsterzo.

Ad esempio, per svoltare a destra, spostare il piede esterno (sinistro) verso il basso in posizione 6 e rimanere con il peso su quel pedale. Percorrendo la curva, spingere in avanti (non verso il basso) con la mano interna (destra) e inclinarsi nella direzione della svolta.

Le ruote anteriori e posteriori seguiranno percorsi diversi. Sterzare in modo che entrambe le ruote seguano i percorsi migliori. Restare rilassati durante la curva e mantenere il peso centrato sulla bici.

Finding the right gear

With practice, gear selection will become more of an impulse or reflex, requiring little thought.

Over time, you’ll find the gear(s) that are most comfortable for you. Optimum gear and pedal revolutions (rpm) vary. Most people find that a lower gear is better going uphill, a higher gear is better going downhill, and a gear somewhere in between is comfortable on flat or rolling terrain.

It’s a great idea for beginners to ride with an experienced rider who’s willing to teach you the basics of gear selection.

{{ $t('productCompare.rack') }}

{{ $t('productCompare.startComparison') }}
Italia / Italiano
You’re looking at the Italia / Italiano Trek Bicycle website. Don’t worry. We’ve all taken a wrong turn before. View your country’s Trek Bicycle website here.